Approfondiamo il… Bonus mobili!

Tale beneficio, prorogato anche per l’anno 2019, è strettamente collegato alla presenza di una ristrutturazione e riguarda sia l’arredamento che gli elettrodomestici.

La detrazione spetta nella misura del 50% nel limite massimo di spesa di euro 10.000 per unità immobiliare e va ripartita in 10 quote annuali.

Attenzione: non tutti i lavori i lavori effettuati nel fabbricato danno diritto alla detrazione!

L’Agenzia delle Entrate infatti ha specificato che la natura di tali interventi deve essere di carattere straordinario.

Nell’articolo tratto da Fiscoetasse.com maggiori informazioni e ricordati che il Caaf Cgil di Padova ti aiuta a risolvere ogni dubbio. Prenota il tuo appuntamento!