Trasferimento della residenza per motivi di lavoro: scopri le agevolazioni

Anche nella dichiarazione dei redditi 2019, riferita all'anno di imposta 2018, è possibile beneficiare delle detrazioni sui canoni di locazione sostenuti in caso di trasferimento di residenza per motivi di lavoro

La norma prevede una specifica detrazione per i lavoratori dipendenti che, per motivi di lavoro, trasferiscono la loro residenza in un Comune distante almeno 100 km dal precedente e in una regione diversa da quella di provenienza. In particolare, tale detrazione riguarda l’affitto pagato a seguito di trasferimento per lavoro.

L'importo del bonus è differenziato in base al reddito ed è pari a:

  • 991,60 euro se il reddito complessivo non supera i 15.493,71 euro;
  • 495,80 euro se il reddito complessivo è più alto ma non supera i 30.987,41 euro.

Maggiori informazioni al seguente link di Fisco e Tasse.